splash

MusicAtmosfere

Vi aspettiamo in Piazzetta S. Nicolò tutti i venerdì di luglio alle 20.45.

.

Vi aspettiamo in Piazzetta S. Nicolò tutti i venerdì di luglio alle 20.45. .

 

Sandra Marconato


Hans Richter


Hans Richter (Berlino, 6 aprile 1888 – Locarno, 1 febbraio 1976) è stato un regista e pittore tedesco.
Regista, teorico cinematografico e uno dei massimi sperimentatori di estetica cinematografica. Partito da esperienze pittoriche di orientamento astratto, dedicò le sue ricerche fin dall’inizio all’esigenza di articolare lo spazio figurativo in un movimento che uscisse dai limiti del quadro tradizionale.
Dopo i tentativi coi rotoli dipinti, di derivazione cinese, il passaggio al cinema divenne necessario. Nacquero così i cortometraggi Rythm 21, del 1921; Rythm 23, del 1923; Rythm 25, del 1925 e Filmstudie (Studio di un film, del 1926), esperimenti di composizione di oggetti in movimento che Richter successivamente riprese inserendovi un contenuto sociale in Inflation (Inflazione, del 1928) e squisitamente satirico nel famoso Vormittagsspuk (Fantasmi del mattino, del 1928).
Trasferitosi negli Stati Uniti nel 1940, presentò nel 1947 il suggestivo Dreams that money can buy (“I sogni che il denaro può comprare”), lungometraggio in sei episodi di ispirazione freudiana ideati da celebri artisti di avanguardia come Fernand Léger, Marcel Duchamp, Max Ernst, Alexander Calder e Man Ray.

Maestro Alessio


Anna Gili